Modalità di gioco Paintball | Parco del Pollino

Prima regola di gioco del Paintball: VERNICIATO = ELIMINATO!
Appena il giocatore viene colpito deve smettere di sparare, urlare OUT, tornare alla base ed aspettare di poter rientrare in gioco.
Ricordiamo che: la vernice del paintball è atossica, totalmente biodegradabile e si lava con estrema facilità.

Nel corso del periodo di gioco (1 ora) sarà possibile fare tantissime partite: e sarà possibile scegliere tra diverse modalità di gioco paintball:

Paintball ad ELIMINAZIONE DIRETTA

Ognuna delle due squadre parte dalla propria base, obiettivo di ogni squadra è eliminare tutti i componenti della squadra avversaria.
Quando un giocatore viene colpito non può più attaccare e deve attendere la fine del gioco.
Durata media di questa tipologia di gioco: 4'.

Paintball in modalità RESPAWN

Obiettivo delle due squadre è quello di eliminare i componenti della squadra avversaria per più volte possibile entro un tempo limite.
Appena un giocatore verrà colpito non potrà più sparare e dovrà tornare alla propria base per “rinascere”. Toccando la base il giocatore potrà tornare in gioco.
Un arbitro o un componente dello staff conterà i giocatori eliminati.
Vince la squadra che alla fine del tempo limite ha eliminato più volte gli avversari.
Durata media di questa tipologia di gioco: 5' - 7' - 10'.

Paintball con CATTURA LA BANDIERA

Tutte e due le squadre hanno l’obiettivo di catturare la bandiera posizionata al centro del campo Paintball.
La partita finirà nel momento in cui una delle due squadre riuscirà a prendere la bandiera e portarla alla propria base.
Appena un giocatore verrà colpito non potrà più sparare e dovrà tornare alla propria base per “rinascere”. Toccando la base il giocatore potrà tornare in gioco.
Se un giocatore verrà colpito durante il trasporto della bandiera, dovrà immediatamente lasciarla cadere.
La bandiera rimarrà esattamente nel punto in cui è caduta e il gioco potrà riprendere.
Durata media di questa tipologia di gioco: 10'.